Tappeto nuziale? Si, ma unico come il tuo giorno

La parola d’ordine, per la maggior parte delle persone che iniziano a pensare al loro grande giorno, è unicità! Ebbene sì, non desidererete altro. Diverso, con elementi mai visti e che possano perciò stupire i vostri invitati. Decorazioni pensate ad … Continua a leggere

L’abito dei sogni – Come trovare l’abito perfetto ed essere felice!

L'abito dei sogni - foto via www.feltrinellieditore.it

Nuova rubrica per eSse di Sposa. Inauguriamo infatti la sezione delle recensioni con il libro intitolato “L’abito dei sogni”. Non potete non averlo notato con i suoi colori accattivanti ed una copertina che vi farà venire voglia di stringerlo tra … Continua a leggere

Scelte Green-Chic per un matrimonio consapevole. Intervista a Michela di La Sposa Dipinta

La Sposa Dipinta

Su eSse di Sposa oggi per la sezione Le interviste di eSse abbiamo con noi Michela Zelaschi di La Sposa Dipinta. E: Benvenuta Michela su eSse di Sposa. Raccontaci un po’ di te e delle tue passioni! M: Sono Michela … Continua a leggere

A dieci mesi dalle nozze Claudia ci racconta come sarà il suo matrimonio “un po’ pazzo”

Oggi abbiamo con noi una sposa alle prese con l’organizzazione del suo matrimonio. Per la sezione “Ti racconto il mio giorno” Claudia di Napoli a 10 mesi dalle nozze.

E: Benvenuta Claudia su eSse di Sposa. Raccontaci subito di e del tuo grande amore. Come è iniziata la vostra avventura?

C: Ci siamo conosciuti grazie ad alcuni amici comuni ed io ho subito capito che era la persona giusta per me. Peppe abitava a Londra, per cui la nostra storia è cominciata grazie a msn! Dopo un paio di mesi, è tornato a Napoli ed abbiamo cominciato a frequentarci. Da allora non ci siamo più persi!

E: Come è avvenuta la proposta, sei stata tu o è stato lui a fare il primo passo? E quando ti sei resa davvero conto che ti saresti sposata?

C: Ho ricevuto la proposta la notte di natale, sulle note della colonna sonora del film “Love actually”. Peppe ha esaudito ogni mio desiderio: volevo infatti che la proposta fosse accompagnata da una borsa della Disney (raffigurante Topolino e Minnie vestiti da sposi) e che l’anello fosse in una scarpa (come nel film “Sex and the city”). Aspettavo da tempo questo momento per cui ho realizzato subito quello che stava avvenendo!

E: Una sposa esigente insomma! Fino ad ora perciò tutto perfetto. Ma oggi a 10 mesi dalle nozze cosa provi? Come ti senti?  

C: Mancano 10 mesi e io non vedo l’ora!

E: Come è giusto che sia! Sei la prima sposa che racconta del suo giorno così presto perciò svelaci un po’, come procede l’organizzazione? Come vi siete suddivisi i compiti, hai una wedding planner o fate tutto da soli?

C: Abbiamo già scelto la chiesa ed il locale per la festa, le bomboniere ed il tema per gli allestimenti.  Siamo a buon punto soprattutto considerando che stiamo facendo tutto da soli ma ogni scelta la prendiamo sempre insieme!

E: Siete davvero bravi, avete già fatto molto. Ma quando avete iniziato ad organizzare? Quanto tempo è passato dalla proposta ai fatti insomma?

C: Il giorno dopo la proposta siamo andati a fissare la data in Chiesa!     

E: Gli sposi più rapidi che io abbia mai intervistato! E come sono stati questi mesi di preparativi? C sono già stati dei momenti emozionanti?

C: A questa domanda posso risponderti tra qualche mese, siamo ancora all’inizio!

E: Giusto! La rapidità della vostra organizzazione mi ha fatto dimenticare che vi mancano ancora parecchi mesi al grande giorno! Ma dicci la verità quando hai iniziato ad organizzare il tuo giorno, ti sentivi preparata?

C: Preparatissima, aspetto questo momento da anni!

E: Questo spiega tutto e devo dire che me lo aspettavo! E avendo immaginato il tuo giorno da così tanto tempo, oggi se pensi al tuo matrimonio come lo vedi? In maniera diversa da quando lo sognavi solamente?

C: No, sempre un po’pazzo come spero sarà!

E: Sono davvero curiosa! Visto che, nonostante la grande preparazione e organizzazione, sei ancora all’inizio vuoi comunque dare qualche consiglio a chi come te sta pianificando il giorno delle nozze?

C: Un consiglio alle ragazze che stanno iniziando a pensare al loro matrimonio è quello di organizzare tutto in modo da rispecchiare il proprio essere e vivere a pieno ogni momento di questa esperienza fantastica.

Hai centrato perfettamente il succo del discorso. Non dimenticate mai che questi mesi di grande stress e divertimento fanno comune parte del vostro matrimonio e li ricorderete forse ancora di più del giorno delle nozze. Perciò godeteveli al 100% e come Peppe e Claudia viveteli insieme!

Grazie Claudia per aver condiviso con noi l’inizio di questa tua avventura.

Spero di risentirti presto per scoprire tutti i pazzi dettagli del tuo grande giorno!

 

La vostra eSse

Annalisa e Francesco sposi a suon di Michael Jackson!

Annalisa e Francesco

Per la sezione “Ti racconto il mio giorno” oggi abbiamo come protagonista Annalisa che ha sposato Francesco ad agosto del 2014! E: Ciao Annalisa e benvenuta su eSse di Sposa. Partiamo subito ricordando il tuo grande giorno. E’ passato un … Continua a leggere

Intervista a Rebecca – Le nozze di una wedding blogger

Rebecca e Stefano

Oggi intervistiamo una sposa un po’ speciale: infatti Rebecca è anche una Wedding blogger! Non perdere le interviste alle spose di eSse di Sposa! Care sposine block-notes alla mano perchè non capita tutti i giorni di entrare nel back stage del … Continua a leggere

Il corteo nuziale. Diamo il via alla cerimonia!

corteo esse di sposa

Il momento forse più emozionante del matrimonio è l’ingresso della sposa. Genitori, parenti, amici, testimoni, sposo e celebrante sono lì solo per lei. Che sia la chiesa o una sala comunale poco importa perché tutti gli occhi sono per la … Continua a leggere

Il tema del vostro matrimonio: spunti e consigli

Filo rosso da www.filrouge.it

Fil Rouge, filo rosso, linea guida o tema, chiamatelo come più vi pare ma non dimenticatevene mai se state organizzando il vostro matrimonio!! Eh si perché avere una linea da seguire che armonizzi le vostre scelte sarà un aiuto fondamentale … Continua a leggere

Idee per addii al nubilato e celibato

Finalmente siete alla fine: bomboniere prenotate, abito scelto e tutto procede nel verso giusto! Ci vorrebbe solo un po’ di relax e sano divertimento e allora che l’addio al nubilato o celibato abbia inizio!!

 

Non si sa bene quali siano le origini di questa festa ma probabilmente risale all’800 quando i giovani futuri sposi venivano messi alla prova prima delle nozze: davanti a diverse tentazioni dovevano dimostrare di essere veramente pronti a sposarsi!!

Da festa prettamente maschile diventa col tempo anche femminile!! Oggi ad occuparsene sono i testimoni e gli amici più cari degli sposi. Sono previste giornate intere, serate o addirittura week-end!

Gli sposi devono assolutamente rilassarsi e divertirsi ed è per questo che l’organizzazione e la spesa spetta agli amici!! Guai a chi si intromette (e parlo soprattutto per le sposine!!). L’addio a nubilato e celibato deve essere una vera e propria piacevole sorpresa di cui dovete solo conoscere le date e le caratteristiche generiche nel caso in cui dobbiate preparare una valigia!!

 

Per gli amici degli sposi non ci sono delle linee guida da seguire poiché l’attività deve rispecchiare le caratteristiche degli sposi. L’unico consiglio che mi sento di darvi è di evitare le esagerazioni e le situazioni imbarazzanti per non cadere nel ridicolo! Inoltre ricordate sempre che la festa non è per voi ma per il vostri amici che convolano a nozze! La sola regola è evitate i giorni precedenti le nozze ma organizzare l’addio un mesetto o massimo una settimana prima!

 

Ma veniamo alle possibili attività:

  • Una giornata

Se avete a disposizione un badget limitato ma non troppo consiglio la giornata intera! Potete prevedere nella mattina e pomeriggio qualcosa di più tranquillo per poi scatenarvi in serata! Le proposte più utilizzate in questi ultimi anni sono le SPA, soprattutto per le spose e le lezioni o i corsi dal ballo alla cucina ce ne è per tutti i gusti!! La sera invece potete scegliere tra diverse location dal ristorante alla discoteca, dal pub alla tea house insomma qui dipende dal carattere dei festeggiati!!

  • Una serata

Se il budget scarseggia non temete, chi ha detto che l’addio al nubilato o celibato deve durare giorni e giorni?! In questi casi molto divertenti sono le serate a tema dalla cena con delitto al pigiama party tra amiche. Oppure noleggiate un’auto lussuosa e girate per la città come star!! La limousine ha sempre il suo fascino!!

  • Week-end

Se le disponibilità di tempo e denaro non mancano optate per un bel week-end fuori porta!! Che sia improntato al divertimento, al relax o culturale non importa!! Gli sposi potranno staccare un po’ la spina e dedicarsi a loro, ve ne saranno certamente riconoscenti!!

 

Non dimenticate, per gli amanti della natura e dello sport, la possibilità di organizzare un pomeriggio, una serata o un week-end all’aria aperta! Pic nic, grigliate e mangialunghe oppure se è l’adrenalina che state cercando potete prenotare giri in auto da corsa, bungee jumping e tanto altro ancora!!

 

Cari amici utilizzate fantasia e non siate mai banali o volgari, curate ogni dettaglio e coccolate i vostri amici! Così facendo vedrete che sarà una festa perfetta!!

 

La vostra eSse